Formazione Appalti Pubblici – Ottobre 2019


11/10 – Bolzano: “Semplificazioni negli appalti e soglia più alta per le assegnazioni dirette. Ricognizione del perimetro normativo alla luce della L.P.Bolzano 3/2019″.
Analisi sistematica delle novità, nuove procedure e nuovi limiti per affidamenti diretti, incentivi di progettazione, deroghe ai CAM, modifiche agli obblighi di pubblicità. Format interattivo e disamina di casistiche.


16/10 – Roma: “Funzioni, compiti e responsabilità del Direttore dell’Esecuzione (DEC) nei contratti di servizi e forniture”.
Guida operativa per l’incarico ed efficace vademecum aggiornato al DL “Sblocca Cantieri”.


18/10 – Cagliari: “Subappalto e sub-affidamento nei lavori pubblici”.
Guida pratica dalla fase di affidamento alla fase di conclusione del contratto. Casistica, orientamenti, giurisprudenza e soluzioni applicative per gli addetti ai lavori.


22/10 – Milano: “Attività dei professionisti tecnici nella disciplina dei lavori pubblici – disciplina degli appalti pubblici – Percorso modulare”.
Il Corso, articolato in quattro moduli (perimetro normativo, direzione lavori, esecuzione contratto, collaudo e contabilità) fornisce una panoramica attuale e dettagliata dell’area tematica “Appalti” alla luce del D.Lgs. 50/2016 e alle Linee Guida emanate da ANAC. Didattica aggiornata al DL “Sblocca Cantieri”.


25/10 – Milano: “SIMOG e AVCPASS: pratica delle procedure di gara – trasparenza, informazioni, uso dei sistemi, violazioni e sanzioni”.
Modalità di gestione delle procedure di gara, guida pratica e operativa al funzionamento dei sistemi SIMOG e AVCPASS, anche alla luce dei recentissimi provvedimenti di ANAC, con focus sul ruolo e le responsabilità dei soggetti coinvolti e sulle relazioni tra la procedura di gara e l’Autorità di Vigilanza.


30/10 – Reggio Emilia: “Il decreto “sblocca cantieri”: impatti, operatività e criticità della nuova disciplina”.
Analisi del provvedimento e della legge di conversione, confronto comparativo con le previsioni del D.Lgs. 50/2016, disamina delle criticità applicative e previsioni sui nuovi scenari operativi.


 

 

 

Organizzazione a cura di: Area Formazione Legislazione Tecnica