Pubblicazione dei programmi degli acquisti di beni, servizi e lavori: indicazioni operative ANAC alle Stazioni appaltanti

Pubblicato il Comunicato del Presidente del 26 ottobre 2016 “Indicazioni operative alle stazioni appaltanti in materia di pubblicazione del programma biennale degli acquisti di beni e servizi e del programma triennale dei lavori pubblici sul sito informatico dell’Osservatorio, ai sensi dell’art. 21, comma 7, del d.lgs. 50/2016”.

“Sono pervenute all’Autorità numerose  richieste in ordine alle modalità da seguire per la pubblicazione, sul sito  informatico dell’Osservatorio, del programma biennale degli acquisti di beni e  servizi e del programma triennale dei lavori pubblici, da effettuarsi ai sensi  dell’art. 21, comma 7, del d.lgs. 50/2016.
Al riguardo, si comunica che l’Autorità sta  adeguando i sistemi informatici al fine di renderli idonei al ricevimento delle  suddette comunicazioni.
Ciò posto, nelle more dell’adeguamento definitivo  dei sistemi informatici dell’Autorità, le amministrazioni aggiudicatrici devono  adempiere agli obblighi previsti dall’art. 21, comma 7, del Codice mediante la pubblicazione  dei programmi sul proprio profilo di committente e sul sito del Ministero delle  Infrastrutture e dei Trasporti”.

Comunicato del Presidente (.pdf)

 
Si rende inoltre nota la comunicazione del Ministero Economia e Finanze in merito alla Programmazione biennale beni e servizi, art. 1 comma 505 della Legge stabilità 2016
 
Per consentire alle amministrazione pubbliche di comunicare al Tavolo Tecnico dei Soggetti Aggregatori i dati della programmazione biennale degli acquisti di beni e servizi di importo unitario stimato superiore a 1 milione di euro, così come previsto dall’art. 1 comma 505 della Legge stabilità 2016, viene reso disponibile, nell’area Soggetti Aggregatori  del portale “Acquisti in Rete”, il tracciato standard da utilizzare e le modalità di trasmissione.

Link utili Programmazione biennale comma 505