Archivi tag: simog

Nuovi Servizi di Cooperazione applicativa: Simog e SmartCIG

Servizi Cooperazione applicativa
Simog e SmartCIG

L’Autorità, al fine di consentire la collaborazione con altre Amministrazioni o Enti, per l’accesso e l’interscambio dei dati presenti nelle proprie banche dati e per l’integrazione dei processi, mette a disposizione i propri “Servizi di Cooperazione Applicativa”.

Vai alle modalità di adesione

Servizi cooperazione applicativa

A cosa serve
L’Autorità Nazionale Anticorruzione, al fine di consentire la collaborazione con altre Amministrazioni o Enti, per l’accesso e l’interscambio dei dati presenti nelle proprie banche dati e per l’integrazione dei processi, mette a disposizione i propri “Servizi di Cooperazione Applicativa” prevedendo una graduale transizione verso il modello previsto dal Sistema Pubblico di Cooperazione (SPCoop, vedi SPCoop – Servizio pubblico di cooperazione applicativa).
Tali servizi, sono accessibili agli interlocutori che possano trarre beneficio dall’invio di dati mediante l’integrazione delle proprie piattaforme con i sistemi dell’Autorità, in luogo della classica interazione via web e sono fruibili attraverso la rete Internet su canale protetto in mutua autenticazione con certificato digitale.

Modalità di adesione ai servizi
Le Aministrazioni e gli Enti interessati che ne hanno titolo, possono inviare richiesta di accesso ai servizi di Cooperazione Applicativa attraverso il modulo che dovrà essere firmato dal Rappresentante legale dell’Ente richiedente ed inviato al seguente indirizzo pec: protocollo@pec.anticorruzione.it.

Ad esito delle opportune verifiche da parte dell’Autorità, l’Ente autorizzato sarà abilitato all’accesso all’ ambiente di qualificazione per il test dei servizi disponibili richiesti.
All’esito positivo delle verifiche di funzionamento in ambiente di qualificazione e tramite una nuova richiesta formale, i servizi oggetto dell’accordo saranno attivati anche in ambiente di produzione.

Servizi SIMOG
Versione 3.04.3.0 del 22/10/2019
A cosa serve
I servizi consentono la trasmissione dei dati di monitoraggio del ciclo di vita dei contratti pubblici ai sensi del D.Lgs. n. 50 del 18 aprile 2016 e delle indicazioni operative contenute nei comunicati del Presidente dell’Anac dell’11 maggio 2016 e del 16 ottobre 2019

Modalità e istruzioni
I servizi sono fruibili solo previa registrazione al sistema centralizzato di accesso dell’Anac (vedi Sistema di registrazione e profilazione utenti) con profilazione di Responsabile del Procedimento (di seguito RUP) per la Stazione Appaltante o di referente per le sezioni regionali dell’Osservatorio e gli altri interlocutori istituzionali.
Per l’invocazione dei servizi e l’invio dei dati tramite Web Services (di seguito WS), è necessario creare un messaggio SOAP di fruizione secondo la struttura indicata nel file WSDL e seguire gli schemi XSD che contengono la definizione dei tipi utilizzati al suo interno. 

Catalogo dei servizi attivi

Nome del ServizioDescrizioneDestinatario
SimogWSPDDServizi di creazione/consultazione gara e lottiStazione appaltante
LoaderAppaltoWSServizi di gestione schedeStazione appaltante/Sezione regionale Osservatorio
SimogWSOSSServizi di sola consultazione gare e lottiSezione regionale osservatorio/altri interlocutori istituzionali

Allegati e documentazione

  • Documento di Knowledge Management System

KMS_SIMOG.pdf – Versione 3.04.0.0 
Contiene l’elenco dei possibili errori rilevabili durante l’esecuzione delle funzionalità del sistema SIMOG e le relative azioni da intraprendere.

  • Specifiche XSD

Modifiche XSD_3.04.3_v1.4.pdf –  Versione 3.04.03.0
Contiene le modifiche apportate ai file descrittivi (XSD) delle strutture per l’invio e la ricezione dei dati.

Simog WSPDD/WSOSS – Servizi di creazione/consultazione gara e lotti
Si compone dei servizi per la richiesta/rilascio del codice CIG e del servizio di estrazione, attraverso il codice CIG, dei dati del ciclo di vita di un contratto pubblico di pertinenza dell’utente richiedente. SimogWSOSS rappresenta la partizione dei servizi SimogWSPDD consistente nei soli metodi di consultazione.

Allegati e documentazione

  • Specifiche tecniche Web Services

SpecificheWebServicesPDD3.04.3 v1.2.pdf   –  Versione 1.2
Fornisce le specifiche tecniche a cui l’Amministrazione deve far riferimento per l’invocazione dei servizi. In sintesi, nel documento è dettagliata l’architettura generale del servizio, le specifiche di dettaglio per l’invocazione dei servizi e le strutture dati.

  • Specifiche di interfaccia WSDL

SimogWSPDD.wsdl   – versione 1.2 per la Stazione Appaltante
SimogWSOSS.wsdl  –  versione 1.2 per le sezioni regionali dell’Osservatorio

  • Specifiche XSD

XSD_3.04.3_v1.1.rar   – versione 1.1
Contiene le specifiche dei file xsd.

LoaderAppaltoWS – Servizi di gestione schede
Si compone dei servizi per la trasmissione dei dati di un affidamento, dalla fase di aggiudicazione in poi. Le operazioni sono consentite a seguito dell’autenticazione attraverso il servizio di login di SimogWSPDD.I dati inviati, contenenti le informazioni strutturate secondo una gerarchia predefinita, sono relativi alle gare e alle schede aggiuntive.

Allegati e documentazione

  • Specifiche tecniche Web Services
  • Specifiche loaderAppaltoWS3.04.3 v1.5.pdf – v. 1.5
    Il documento fornisce le specifiche tecniche a cui l’Amministrazione deve far riferimento per l’invocazione del serivizio. In sintesi, nel documento è dettagliata la descrizione del servizio e la specifica di dettaglio delle interfacce per l’invocazione dei servizi.
  • Specifiche di interfaccia WSDL

LoaderAppaltoWS.wsdl 

  • Specifiche XSD

XSD_3.04.3_v1.1.rar
Contiene i seguenti file xsd:
TrasferimentoScheda_A.xsd
Scheda_AType.xsd
SoggettiresponsabiliType.xsd
SoggettiAggiudicatariType.xsd

 


 

Servizi SMARTCIG
Versione 1.2.0 del 07/08/2019

A cosa serve
I servizi consentono la fruizione di alcune funzionalità fornite dal sistema SmartCIG. Le modalità di accesso, i controlli eseguiti ed i dati accettati e restituiti sono coerenti con il protocollo SOAP.

Modalità e istruzioni
Per l’invocazione dei servizi, e l’invio dei dati tramite Web Services, è necessario creare un messaggio SOAP di fruizione secondo la struttura indicata nel file WSDL.
I servizi sono fruibili solo previa registrazione al sistema centralizzato di accesso dell’Anac (vedi Sistema di registrazione e profilazione utenti) con profilazione di Responsabile del Procedimento (di seguito RUP).
Le operazioni sono consentite a seguito dell’autenticazione attraverso il servizio di login di SimogWSPDD.

Catalogo dei servizi attivi:

Nome del ServizioDescrizioneDestinatario
ServizioGestioneComunicazioniRichiesta SmartCIG, modifica, annullamento e lettura di uno SmartCIGStazione appaltante
ServizioGestioneTipologicheConsultazione valori tipologiche o dettaglio di una singola voceStazione appaltante

Allegati e documentazione
SmartCig WS – Servizi di creazione/consultazione SmartCIG

  • Specifiche tecniche Web Services

Specifiche SmartCigWS_1.2.0 v1.4.pdf   –  Versione 1.4
Il documento fornisce le specifiche tecniche a cui l’Amministrazione deve far riferimento per l’invocazione dei servizi. In sintesi, nel documento è dettagliata l’architettura generale del servizio, le specifiche di dettaglio per l’invocazione dei servizi e le strutture dati.

  • Specifiche di interfaccia WSDL

ServizioGestioneComunicazioni.wsdl     versione 1.0
ServizioGestioneTipologiche.wsdl          versione 1.0

SIMOG E AVCPASS: PRATICA DELLE PROCEDURE DI GARA – TRASPARENZA, INFORMAZIONI, USO DEI SISTEMI, VIOLAZIONI E SANZIONI

Modalità di gestione delle procedure di gara, guida pratica e operativa al funzionamento dei sistemi SIMOG e AVCPASS, anche alla luce dei recentissimi provvedimenti di ANAC, con focus sul ruolo e le responsabilità dei soggetti coinvolti e sulle relazioni tra la procedura di gara e l’Autorità di Vigilanza.

Roma, 15 marzo 2019

 ura dell’Area Formazione Legislazione Tecnica:

RELATORI

Avv. Francesco RUSSO

OBIETTIVI

L’evento formativo fornisce competenze esaustive sugli adempimenti necessari per un’appropriata gestione delle procedure di gara, rappresentando una guida pratica ed operativa al funzionamento dei sistemi SIMOG e AVCPASS, anche alla luce dei recentissimi provvedimenti di ANAC.

Il Seminario, nella prima parte, delinea in maniera sintetica ma completa il complesso perimetro normativo di riferimento, il ruolo e le responsabilità dei soggetti coinvolti e le necessarie relazioni tra la procedura di gara e l’Autorità di Vigilanza. Verranno trattati, seguendo la cronologia delle fasi di gara, gli adempimenti cui gli operatori sono tenuti, avuto riguardo alla normativa sulla trasparenza e le conseguenze delle eventuali violazioni ai precetti legislativi e regolamentari.

Nella seconda parte, il Seminario-mediante l’innovativo format delle esercitazioni guidate in Aula- si svilupperà con simulazioni sui principali passaggi previsti dalla procedura di gara e sull’utilizzo dei sistemi SIMOG e AVCPASS, con l’obiettivo di mettere i discenti in grado di interagire appropriatamente con gli strumenti preposti e di evidenziare i profili di criticità rilevabili durante il loro utilizzo.

L’evento è indirizzato ai RUP, dirigenti e funzionari addetti alle procedure di gara di stazioni appaltanti, rappresentanti delle PPAA a vario titolo coinvolti nell’area appalti e gare.

PROGRAMMA

PARTE I – Normativa, obblighi, soggetti e autorità di vigilanza

Contesto normativo di riferimento, i soggetti e gli adempimenti
• Le indicazioni del Nuovo Codice sulla banca dati degli operatori economici
• Ruolo dei soggetti coinvolti, strumenti preposti agli adempimenti, obiettivi e sanzioni
• Gli obblighi pubblicitari istituzionali tra Codice appalti e D.Lgs. 33/2013; le disposizioni dell’art. 1, co. 32 della L. 190/12; il sistema degli adempimenti all’ANAC
• Rapporti e comunicazioni con l’ANAC durante la programmazione, durante le fasi di gara e durante l’esecuzione dei contratti. Differenze tra settori ordinari e settori speciali
• SIMOG, CIG, SMART CIG, BDNCP, Anagrafe Stazioni Appaltanti, AVCPASS
• Stazioni appaltanti tenute all’invio dei dati e soglie rilevanti
• Soggetti della stazione appaltante coinvolti negli obblighi di comunicazione: RUP, suoi delegati, responsabile della trasparenza
L’esecuzione degli adempimenti di trasparenza attraverso i sistemi SIMOG e AVCPASS: la gestione appropriata delle informazioni. L’uso scorretto dei sistemi, le violazioni e le sanzioni
• Il Sistema SIMOG e il Servizio AVCPASS: ratio dei sistemi
• SIMOG e AVCPASS: due metodologie a confronto

PARTE II – Utilizzo dei sistemi: simulazioni ed esercitazioni

Il servizio SIMOG: presentazione e utilizzo del servizio
• Strumenti preposti all’utilizzo del Sistema SIMOG
• Esercitazioni pratiche
AVCPASS: definizione, descrizione e utilizzo del sistema
• Metodologia di utilizzo del sistema AVCPASS
• Esercitazioni pratiche

A cura dell’Area Formazione Legislazione Tecnica

PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI