Archivi tag: art. 23 d.lgs. 36/2023

BDNCP e collegamento ipertestuale alla documentazione di gara inserito nei bandi : chiarimenti ANAC

ANAC con un recente comunicato ha chiarito che in questa prima fase di applicazione delle nuove modalità di espletamento della pubblicità legale, sono pervenute all’Autorità numerose segnalazioni di operatori economici relative a collegamenti ipertestuali inseriti nei bandi di gara pubblicati tramite BDNCP sulla Piattaforma Pubblicità Legale (PVL) che non consentono di accedere alla documentazione di gara.

Sono stati segnalati collegamenti generici all’home page del sito istituzionale della stazione appaltante/ente concedente, o a pagine web vuote, link non più attivi, e anche casi di collegamenti a pagine web accessibili solo previa spendita di credenziali di accesso.

Come noto, l’articolo 27, comma 3, del Codice prevede che la documentazione di gara è resa costantemente disponibile attraverso le piattaforme di approvvigionamento digitale e attraverso i siti istituzionali delle stazioni appaltanti e degli enti concedenti e che essa è costantemente accessibile attraverso il collegamento con la BDNCP.

Simmetricamente, l’articolo 85, comma 4, del Codice applicabile anche agli enti concedenti in forza del richiamo contenuto nell’articolo 182, comma 12, prescrive che le stazioni appaltanti rendono accessibili i documenti di gara attraverso il collegamento ipertestuale comunicato alla BDNCP, garantendone l’accesso e la disponibilità fino al completamento della procedura di gara e all’esecuzione del contratto.

Le norme richiamate stabiliscono che il sistema di pubblicità legale tramite BDNCP introdotto dal Codice deve essere integrato dalla messa a disposizione di tutta la documentazione di gara tramite collegamento ipertestuale indicato nell’atto pubblicato, al fine di consentire agli operatori del settore di accedere alle informazioni indispensabili per valutare il proprio interesse alla partecipazione.
L’effettiva conoscibilità della documentazione di gara nella sua interezza da parte di chiunque sia potenzialmente interessato a prendere parte alla procedura è garanzia di accesso al mercato, nel rispetto dei principi di concorrenza, di imparzialità, di non discriminazione, di pubblicità e trasparenza, di proporzionalità (art. 3 del Codice).
Per garantire tale conoscibilità e dunque il rispetto del principio di accesso al mercato occorre che il collegamento ipertestuale inserito nel bando consenta di accedere liberamente al sito istituzionale della stazione appaltante/ente concedente, Sezione Amministrazione Trasparente, Sottosezione Bandi di Gara e Contratti, pagina della Sottosezione dedicata al ciclo di vita del singolo contratto, dove la stazione appaltante o l’ente concedente pubblica e mantiene aggiornata la documentazione relativa alla singola procedura.
Non può essere considerato sufficiente a tale fine l’inserimento di un collegamento ipertestuale all’homepage o alle pagine generali di ricerca dei siti della stazione appaltante/ente concedente.
Nel caso in cui una parte di tali dati e atti sia già pubblicata sulla piattaforma di approvvigionamento digitale certificata utilizzata per la gestione della gara, la stazione appaltante/ente concedente può sostituire la pubblicazione integrale degli stessi con la pubblicazione del collegamento ipertestuale che rinvia alla piattaforma. Ciò è ammesso solo nel caso in cui la sezione della piattaforma dove sono pubblicati dati e atti sia liberamente accessibile, in modo da consentire a chiunque di prendere visione di tali dati e documenti.
La stazione appaltante/ente concedente garantisce la stabilità del collegamento ipertestuale indicato nel bando almeno per tutta la durata della procedura.
Si invitano pertanto le stazioni appaltanti e gli enti concedenti a verificare, prima della trasmissione del dato alla BDNCP, che il collegamento ipertestuale inserito nel bando da pubblicare su PVL sia attivo e che consenta l’accesso diretto alla pagina della Sottosezione Bandi di Gara e Contratti del proprio sito istituzionale dedicata al ciclo di vita del singolo contratto e che in tale pagina sia pubblicata tutta la documentazione di gara o, se necessario, il link alla piattaforma di approvvigionamento digitale dove parte di essa è reperibile.

Comunicato Presidente ANAC del 24 gennaio 2024 – Collegamento ipertestuale BDNCP.pdf

fonte: sito ANAC

CIG e pagamento contributo per fattispecie escluse da applicazione nuovo Codice contratti pubblici (art. 28 , art. 222 d.lgs. 36/2023)

ANAC ha fornito indicazioni relative all’obbligo di acquisizione del CIG e di pagamento del contributo in favore dell’Autorità per le fattispecie escluse dall’ambito di applicazione del nuovo Codice dei contratti pubblici, a partire dal 1 gennaio 2024.

Delibera n. 584 del 19 dicembre 2023 – Acquisizione CIG e pagamento contributo per fattispecie escluse applicazione codice contratti.pdf

Riferimenti normativi:
articolo 23 ed articolo 222, commi 3 e 12, d.lgs. n. 36/2023.

Riferimento normativo

d. lgs 36/2023

Descrizione

CIG

Contributo Anac

Art. 7 comma 4

Accordo fra due o più amministrazioni aggiudicatrici

NO

NO

Art. 13 comma 3

Procedura ad evidenza pubblica per la scelta del socio privato della società mista alla quale affidare il contratto di appalto o di concessione oggetto esclusivo dell’attività della società mista

Art. 142 comma 1, lett a) e b)

Appalti e concessioni aggiudicati ad una joint venture o ad un ente aggiudicatore facente parte di una joint venture

NO

Art. 142 comma 2, lett. a) e b)

Appalti e concessioni aggiudicati ad

un’impresa collegata

NO

Art. 56, comma 1, lett. a (appalti)

Art. 181 comma 2 e art 10 par. 1 Dir. 2014/23/UE (concessioni)

Appalti e concessioni di servizi aggiudicati da una stazione appaltante/ente concedente a un ente che sia una stazione appaltante/ente concedente o a un’associazione di stazioni appaltanti/enti concedenti in base a un diritto esclusivo di cui esse/i beneficiano in virtù di disposizioni legislative o regolamentari o di disposizioni amministrative pubblicate che siano compatibili con il TFUE

NO

NO

Art. 146 comma 3 e art 148

comma 4

Appalti e concessioni aggiudicati da particolari stazioni appaltanti/enti concedenti per l’acquisto di acqua e per la fornitura di energia o di combustibili destinati alla produzione di energia

Art. 148 commi 5 e 6

Art. 181 comma 2 e art. 12 par. 1 Dir. 2014/23/UE (concessioni)

Esclusioni specifiche per le concessioni nel settore idrico

Art. 144

Appalti nei settori speciali aggiudicati a scopo di rivendita o di locazione a terzi

Art. 145

Art 46 e art. 19 Dir. 2014/25/UE (concorsi di progettazione)

Appalti e concorsi di progettazione aggiudicati o organizzati per fini diversi dal perseguimento di un’attività in un Paese terzo

NO

Art. 56, comma 1, lett. b),

Art 46 e art. 8 Dir. 2014/24/UE (concorsi di progettazione)

Art. 181 comma 2 e art. 11 Dir. 2014/23/UE (concessioni)

Contratti nei settori delle comunicazioni elettroniche

Art. 56, comma 1, lett. c) e d) Art 46 e art. 9 Dir. 2014/24/UE (concorsi di progettazione)

Art 20 Dir. 2014/25/UE

Art. 181 comma 2 e art. 10 par 4 Dir. 2014/23/UE (concessioni)

Contratti e concorsi di progettazione aggiudicati o organizzati in base a norme internazionali

NO

Riferimento normativo

d. lgs 36/2023

Descrizione

CIG

Contributo Anac

Art. 56, comma 1, lett. e) Art 21 Dir. 2014/25/UE

Art. 181 comma 2 e art. 10 par 8 lett. a) Dir. 2014/23/UE (concessioni)

Acquisto o locazione di beni immobili

NO

Art. 56 comma 1, lett. f)

Art 21 lett. i) Dir. 2014/25/UE Art. 181 comma 2 e art. 10 par 8 lett. b) Dir. 2014/23/UE

(concessioni)

Contratti nei settori media audiovisivi o radiofonici

Art. 56, comma 1, lett. g

Art 21 lett. b) Dir. 2014/25/UE Art. 181 comma 2 e art. 10 par 8 lett. c) Dir. 2014/23/UE

(concessioni)

Servizi di arbitrato e conciliazione

Art. 56 comma 1 lett. h)

Art 21 lett. c) Dir. 2014/25/UE Art. 181 comma 2 e art. 10 par 8 lett. d) Dir. 2014/23/UE

(concessioni)

Servizi legali esclusi dall’applicazione

del codice

Art.56 comma 1 lett. i)

Art 21 lett. d) Dir. 2014/25/UE Art. 181 comma 2 e art. 10 par 8 lett. e) Dir. 2014/23/UE

(concessioni)

Acquisto titoli e strumenti finanziari

NO

NO

Art. 56 comma 1 lett. l)

Art 21 lett. e) Dir. 2014/25/UE Art. 181 comma 2 e art. 10 par 8 lett. f) Dir. 2014/23/UE

(concessioni)

Prestiti

Art. 56 comma 1 lett. n)

Art 21 lett. h) Dir. 2014/25/UE Art. 181 comma 2 e art. 10 par 8 lett. g) Dir. 2014/23/UE

(concessioni)

Servizi di difesa e protezione civile forniti da organizzazioni e associazioni senza scopo di lucro

Art. 56, comma 1, let. o)

Art 149 comma 3

Servizi di trasporto pubblico di passeggeri per ferrovia o metropolitana

Art. 56 comma 1 lett. p)

Art. 181 comma 2 e art. 10 par 8 lett. h) Dir. 2014/23/UE (concessioni)

Servizi connessi a campagne politiche aggiudicati da un partito politico nel contesto di una campagna elettorale

Art. 56, comma 1 lett q)

Appalti per l’acquisto di prodotti agricoli e alimentari fino a 20.000 annui da parte di imprese agricole situate nei comuni individuati dal codice

NO

Art. 149 comma 4 e Art. 181

comma 2 e art. 10 par 3 Dir. 2014/23/UE (concessioni)

Concessioni di servizi di trasporto aereo a norma del Reg CE 1008/2008 del Parlamento europeo e concessioni di servizi di trasporto pubblico di passeggeri ai sensi del Reg CE 1370/2007