Art. 242. Camera arbitrale e albo degli arbitri

1. La camera arbitrale per i contratti pubblici cura la formazione e la tenuta dell’albo degli arbitri, redige il codice deontologico degli arbitri camerali, e provvede agli adempimenti necessari alla costituzione e al funzionamento del collegio arbitrale nella ipotesi di cui all’articolo 241, comma 15. 2. Sono organi della camera arbitrale il presidente e il … Continua la lettura di Art. 242. Camera arbitrale e albo degli arbitri

Art. 243. Ulteriori norme di procedura per gli arbitrati in cui il presidente é nominato dalla camera arbitrale

1. Limitatamente ai giudizi arbitrali in cui il presidente é nominato dalla camera arbitrale, in aggiunta alle norme di cui all’art. 241, si applicano le seguenti regole. 2. La domanda di arbitrato, l’atto di resistenza ed eventuali controdeduzioni, vanno trasmesse alla camera arbitrale ai fini della nomina del terzo arbitro. 3. Le parti determinano la … Continua la lettura di Art. 243. Ulteriori norme di procedura per gli arbitrati in cui il presidente é nominato dalla camera arbitrale

Art. 245. Strumenti di tutela

1. La tutela giurisdizionale davanti al giudice amministrativo é disciplinata dal codice del processo amministrativo. (Indicazioni ufficiali così modificate così modificata dall’art. 8,comma 1, lettera a), del Decreto Legislativo 53 del 20/03/2010 in vigore dal 27/04/2010, articolo così sostituito dall’art. 3, comma 19, lettera d) del Decreto Legislativo 104 del 02/07/2010 in vigore dal 16/09/2010) … Continua la lettura di Art. 245. Strumenti di tutela

Art. 245-ter. Inefficacia del contratto negli altri casi

1. L’inefficacia del contratto nei casi diversi da quelli previsti dall’articolo 245-bis é disciplinata dal codice del processo amministrativo. (Articolo introdotto dall’art. 10, comma 1, del Decreto Legislativo 53 del 20/03/2010 in vigore dal 27/04/2010 e così sostituito dall’art. 3, comma 19, lettera f) del Decreto Legislativo 104 del 02/07/2010 in vigore dal 16/09/2010). 

Art. 246. Norme processuali ulteriori per le controversie relative a infrastrutture e insediamenti produttivi

1. La tutela giurisdizionale davanti al giudice amministrativo nelle controversie relative a infrastrutture e insediamenti produttivi é disciplinata dal codice del processo amministrativo. (Indicazioni ufficiali così modificate dall’art. 13, comma 1, lettera a), del Decreto Legislativo 53 del 20/03/2010 in vigore dal 27/04/2010 e così sostituito dall’art. 3, comma 19, lettera i) del Decreto Legislativo … Continua la lettura di Art. 246. Norme processuali ulteriori per le controversie relative a infrastrutture e insediamenti produttivi

Art. 246-bis. Responsabilità per lite temeraria

ABROGATO (Articolo introdotto dall’art.4, comma 2, lett.ii) del DL 13/05/2011 n. 70 in vigore dal 14/05/2011, e ulteriormente modificato dalla legge di conversione 12 luglio 2011, n. 106, in vigore dal 13/07/2011 e successivamente abrogato dall’art.1 comma 3 lett.b sub.9 del D.Lgs. 15/11/2011 n. 195, in vigore dal 08/12/2011) [1. Nei giudizi in materia di … Continua la lettura di Art. 246-bis. Responsabilità per lite temeraria

Art. 247. Normativa antimafia

1. Restano ferme le vigenti disposizioni in materia di prevenzione della delinquenza di stampo mafioso e di comunicazioni e informazioni antimafia. 1-bis. Per gli interventi e gli insediamenti strategici di cui all’articolo 253, comma 27, lettera f), le misure di monitoraggio per la prevenzione e repressione di tentativi di infiltrazione mafiosa sono definite dal CIPE … Continua la lettura di Art. 247. Normativa antimafia

Art. 248. Revisione periodica delle soglie e degli elenchi degli organismi di diritto pubblico e degli enti aggiudicatori – Modifiche degli allegati

1. I provvedimenti con cui la Commissione procede a revisione periodica delle soglie, ai sensi delle direttiva 2004/17 e 2004/18 trovano applicazione diretta, a decorrere dalla scadenza del termine ultimo prescritto per il loro recepimento nel diritto interno. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per le politiche comunitarie di … Continua la lettura di Art. 248. Revisione periodica delle soglie e degli elenchi degli organismi di diritto pubblico e degli enti aggiudicatori – Modifiche degli allegati

Art. 249. Obblighi di comunicazione alla Commissione dell’Unione europea da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche comunitarie

1. La Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le politiche comunitarie informa immediatamente la Commissione della pubblicazione ed entrata in vigore del presente codice di recepimento delle direttive 2004/17 e 2004/18. 2. La Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le politiche comunitarie, comunica alla Commissione il testo delle disposizioni essenziali di diritto interno … Continua la lettura di Art. 249. Obblighi di comunicazione alla Commissione dell’Unione europea da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche comunitarie

Art. 250. Contenuto del prospetto statistico per i contratti pubblici di lavori, forniture e servizi di rilevanza comunitaria

1. Il prospetto statistico dei contratti pubblici aggiudicati nei settori ordinari é redatto dall’Osservatorio dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi, forniture, entro il 20 ottobre di ogni anno, sulla base dei dati forniti dalle amministrazioni aggiudicatrici di cui all’allegato IV e dalle amministrazioni aggiudicatrici non elencate nell’allegato IV, nonché dalle altre stazioni appaltanti, entro … Continua la lettura di Art. 250. Contenuto del prospetto statistico per i contratti pubblici di lavori, forniture e servizi di rilevanza comunitaria

Art. 251. Contenuto del prospetto statistico per i contratti pubblici di lavori, forniture e servizi nei settori speciali

1. Il prospetto statistico dei contratti pubblici aggiudicati nei settori speciali é redatto dall’Osservatorio dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi, forniture, entro il 20 ottobre di ogni anno, sulla base dei dati forniti dagli enti aggiudicatori entro il 30 giugno di ogni anno, relativamente ai contratti affidati nell’anno precedente. 2. Sia il prospetto statistico … Continua la lettura di Art. 251. Contenuto del prospetto statistico per i contratti pubblici di lavori, forniture e servizi nei settori speciali

Sito d'informazione professionale in materia di appalti e concessioni di lavori, servizi e forniture. Codice dei contratti pubblici annotato con le più recenti sentenze di TAR, Consiglio di Stato e Corte di Giustizia dell'Unione Europea. Aggiornamento costante alle novità legislative, provvedimenti ed atti attutativi ministeriali, Linee guida e Bandi tipo ANAC. Servizi di consulenza e supporto specialistico gare e risposte ai quesiti. Seminari, corsi e formazione in house.