1) Rito superaccelerato o superspeciale – Profilo di incostituzionalità – Non sussiste; 2) Concorrente risultato aggiudicatario – Omessa tempestiva impugnazione dell’ammissione – Successiva impugnazione – Irricevibilità; 3) Onere del concorrente interessato di attivarsi per l’accesso agli atti – Sussiste; 4) Provvedimento di ammissione – Pubblicazione sul profilo della Stazione appaltante – Termine di due giorni – Natura ordinatoria; 5) Comunicazione del provvedimento di ammissione – Mancata indicazione dell’ufficio o del collegamento informatico ad accesso riservato – Costitusce mera irregolarità (art. 29 , art. 76 , art. 204 d.lgs. n. 50/2016 – art. 120 c.p.a.)

TAR Napoli, 02.02.2017 n. 696

Art. 208. Gas, energia termica ed elettricità

1. Per quanto riguarda il gas e l’energia termica, le norme della presente parte si applicano alle seguenti attività: a) la messa a disposizione o gestione di reti fisse destinate alla fornitura di un servizio al pubblico in connessione con la produzione, il trasporto o la distribuzione di gas o di energia termica; oppure b) … Continua la lettura di Art. 208. Gas, energia termica ed elettricità

Art. 207. Enti aggiudicatori

1. La presente parte si applica, nei limiti espressamente previsti, a soggetti: a) che sono amministrazioni aggiudicatrici o imprese pubbliche che svolgono una delle attività di cui agli articoli da 208 a 213 del presente codice; b) che non essendo amministrazioni aggiudicatrici o imprese pubbliche annoverano tra le loro attività una o più attività tra … Continua la lettura di Art. 207. Enti aggiudicatori

Art. 205. Varianti

1. Per i lavori indicati all’articolo 198, le varianti in corso d’opera possono essere ammesse, oltre che nei casi previsti dall’articolo 132, su proposta del direttore dei lavori e sentito il progettista, in quanto giustificate dalla evoluzione dei criteri della disciplina del restauro. 2. Non sono considerati varianti in corso d’opera gli interventi disposti dal … Continua la lettura di Art. 205. Varianti

Art. 204. Sistemi di scelta degli offerenti e criteri di aggiudicazione

1. L’affidamento con procedura negoziata dei lavori di cui all’articolo 198, oltre che nei casi previsti dagli articoli 56 e 57, e dall’articolo 122, comma 7, é ammesso per lavori di importo complessivo non superiore a un milione di euro, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità, e trasparenza, previa gara … Continua la lettura di Art. 204. Sistemi di scelta degli offerenti e criteri di aggiudicazione