Istruzioni per la predisposizione della Trattativa Diretta e nuove Guide Operative MEPA

A mezzo comunicato CONSIP in data 06.08.2016, nell’ambito del MEPA è stata istituita la possibilità di utilizzare una nuova procedura per eseguire l’affidamento.

(Link alla pagina del comunicato)

La Trattativa Diretta è una modalità di negoziazione prevista dal Nuovo Codice degli Appalti Pubblici (D.Lgs. 50/2016) che consente all’interno del MEPA di negoziare direttamente con un unico operatore economico.
Le figure che possono avviare sul portale una Trattativa Diretta con un unico fornitore sono il Punto Ordinante ed il Punto Istruttore.
Il Punto Ordinante è il soggetto autorizzato a firmare contratti per conto dell’Amministrazione di appartenenza. Il PO deve essere in possesso della firma digitale e può effettuare tutte le attività transazionali per gli strumenti di acquisto disponibili sul sistema di e-procurement per i quali risulta abilitato.
Il Punto Istruttore è il soggetto che può gestire, per il Punto Ordinante a cui è associato, la Trattativa Diretta; per la stipula del contratto di acquisto la fase di firma digitale verrà demandata al Soggetto Stipulante.

Di seguito il link alla Guida alla predisposizione della Trattativa Diretta MEPA.

(Guida alla Trattativa Diretta MEPA .pdf)

Di seguito anche il link alla pagina Help con le Guide operative aggiornate per gli strumenti di negoziazione:

  • Procedura di Rdo al prezzo più basso
  • Procedura di Rdo con offerta economicamente più vantaggiosa
  • Creazione di un appalto specifico generico

 (Guide operative www.acquistinretepa.it)