Revisione prezzi nel nuovo Codice: è ancora obbligatoria? E’ applicabile ai settori speciali?

Come chiarito da Consiglio di Stato, sez. III, 19.06.2018 n. 3768, nel nuovo codice degli appalti, la revisione non è obbligatoria per legge come nella previgente disciplina, ma opera solo se prevista dai documenti di gara. Ciò comporta l’inapplicabilità della giurisprudenza sulla natura imperativa e sull’inserimento automatico delle clausole relative alla revisione prezzi e alla loro sostituzione delle clausole contrattuali difformi;
– ulteriore differenza tra la disciplina recata tra i due codici si rinviene in ordine all’applicabilità della revisione prezzi anche ai “settori speciali”, che era esclusa nel regime recato dal D.Lgs. n. 163/06 ed è invece ora ammessa dall’art. 106 del D.Lgs. n. 50/2016.

 

HAI UNA DOMANDA SULL'ARGOMENTO? VUOI SAPERNE DI PIU'? COMPILA IL MODULO SEGUENTE E SCOPRI I SERVIZI DI CONSULENZA, SUPPORTO GARE E FORMAZIONE DI SENTENZEAPPALTI.IT

Richiesta:*

Nome, cognome, Ente o Società:*

Email:*

N.B.  ll servizio comprende la consulenza ed il supporto nella formulazione di quesiti o nella predisposizione di risposte (F.A.Q.) nell’ambito delle procedure di gara. Il servizio, è attivabile su preventivo ed è modulabile sulla base delle specifiche esigenze e richieste del Cliente.
La risposta ai quesiti verrà inviata entro 2 giorni lavorativi.
Il servizio è caratterizzato da celerità e riservatezza della risposta, accompagnata da riferimenti puntuali alla normativa ed alla giurisprudenza più recente, nonchè ai pareri dell’ANAC ove disponibili.
Per ulteriori informazioni si invita a contattare info@sentenzeappalti.it.

PRIVACY. Letta l’informativa sulla privacy, si acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo ed all’invio di eventuale materiale informativo. 

Accettazione privacy*